Adorazione eucaristica: Calendario

Tempo di lettura: 2 minuti

Dinanzi a Gesù Eucarestia, in ginocchio davanti a Lui, si manifesta la fede in atteggiamento di umili creature dinanzi al Creatore, invocando il perdono e
impegnandosi nel cammino della fede come Gesù lo propone in questa quotidianità in cui non mancano i momenti di tentazione, di difficoltà, di resistenza alla grazia di Dio e alla sua volontà. Sono quei momenti di debolezza e nelle stesso tempo di forza, di Provvidenza, di un Dio che è sempre presente a tendere una mano. È questo il significato profondo della Adorazione Eucaristica. Essere in ginocchio davanti a Gesù Eucaristia significa attingere tanta forza ma, ciò che è importante, è anche la consapevolezza che Lui è sempre vicino, non solo quando si è in adorazione e in preghiera ma anche quando si è altrove, come figli di Dio per ricevere la forza di essere veri testimoni del suo amore in ogni situazione e in ogni angolo del mondo. Essendo l’Adorazione “Confidenza in Gesù Amore Assoluto”, si entra in chiesa in silenzio e con reverenza ricordando che Dio è in quel pezzo di pane, ci si inginocchia e si recita una preghiera per preparare il proprio cuore. Si procede con una lettura anche del Vangelo del giorno e si medita su quello appena letto. Dopo la meditazione è bellissimo procedere con delle riflessioni individuali, con preghiere comunitarie e canti. Si chiede a Gesù ciò di cui si ha bisogno per se stessi e per il mondo intero. Con una preghiera e un canto di congedo si ringrazia per il momento vissuto.

La 14^ Unità Pastorale propone l’Adorazione Eucaristica con cadenza mensile, a rotazione, nelle diverse parrocchie.

Puoi condividere...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •