Consigli Parrochiali per gli Affari Economici (CPAE) | Unità Pastorale 14 - Perugia-Città della Pieve

Consigli Parrochiali per gli Affari Economici (CPAE)

Il Consiglio Parrocchiale per gli Affari Economici (per brevità CPAE) è l’organo consultivo che si occupa dell’amministrazione dei beni della parrocchia.

Il CPAE è composto dal Parroco, che ne ricopre la carica di presidente, da eventuali altri presbiteri che operano nella parrocchia e da un numero variabile (tra 3 e 7) di fedeli laici nominati dal parroco, sentito il parere del Consiglio pastorale. I laici, che restano in carica per 5 anni e possono essere rinnovati una sola volta, devono possedere comprovata competenza tecnica in campo amministrativo nonché, naturalmente, rettitudine morale.
Gli incontri del CPAE si tengono almeno 4 volte all’anno.

Il Presidente del CPAE ha 4 compiti principali:

  • Convocare periodicamente il Consiglio;
  • Fissare l’ordine del giorno delle riunioni;
  • Presiedere le riunioni;
  • Designare segretario e cassiere.

I compiti del CPAE sono i seguenti:

  • Coadiuvare il parroco nella predisposizione del bilancio preventivo della parrocchia;
  • Approvare annualmente il rendiconto consuntivo;
  • Verificare la corretta applicazione delle normative;
  • Esprimere pareri su atti di straordinaria amministrazione;
  • Aggiornare annualmente stato patrimoniale, inventario, stato giuridico del patrimonio immobiliare parrocchiale;
  • Avere cura dei beni culturali della parrocchia;
  • Approntare la manutenzione ordinaria di beni mobili ed immobili;
  • Proporre iniziative a sostegno delle attività sopraindicate.

CPAE Balanzano

CPAE Collestrada
Composizione:
Valentina Bendini
Paolo Procacci
Silvia Roccetti

CPAE Ospedalicchio

Composizione:
Don Emanuele Bolognino (Presidente)
Claudia Lucia
Ivano Salazaro
Enzo Scarabotta

CPAE Pieve di Campo

CPAE Ponte San Giovanni

 

Puoi condividere...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •