Quarantore

Il Papa Giovanni Paolo II, nella sua lettera enciclica Ecclesia de Eucarestia esprime chiaramente l’attualità e il valore inestimabile del culto reso all’Eucarestia
affermando : “Se il cristianesimo deve distinguersi, nel nostro tempo, soprattutto per l’ “arte della preghiera”, come non sentire un rinnovato bisogno di trattenersi a lungo, in spirituale conversazione, in adorazione silenziosa, in atteggiamento d’amore, davanti a Cristo presente nel Santissimo Sacramento?” Consapevoli che “l’intimità divina” con Cristo, nel silenzio della contemplazione, non ci allontana dai nostri contemporanei ma, al contrario, allarga il cuore alle dimensioni del mondo, si desidera offrire, nelle nostre parrocchie, dei momenti di sosta adorante ai piedi di Gesù Sacramentato solennemente esposto durante le “Quarantore”. Vengono considerati pertanto momenti di preghiera personali, a tu per tu con Gesù Eucarestia, momenti di riflessione con frasi cadenzate che, leggendole, favoriscono la meditazione, preghiere litaniche che accentuano i momenti di devozione eucaristica, i misteri del Rosario con meditazioni specificatamente eucaristiche e, infine, alcune preghiere dei Santi che siano di modello e di sprone ad una vita autenticamente cristiana che non può avere altro, come fondamento, che Cristo stesso realmente presente in mezzo a noi.

Nella UP 14 le Quarantore si svolgono annualmente nelle diverse parrocchie secondo il seguente calendario:

Balanzano

Collestrada

Ospedalicchio

Pieve di Campo

Ponte San Giovanni

Puoi condividere...
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •